Osteria Antica Bottega del Vino

Osteria Antica Bottega del Vino

 
2.6 (5)
8116  
Scrivi Recensione
Osteria Antica Bottega del Vino

Provincia di Verona

Comune
Indirizzo
Vicolo Scudo di Francia 3, Verona (VR)
Telefono
045 8004535
Fascia di prezzo
medio-alta
Tipo di cucina

Giudizi delle Guide

L'Espresso
12,5 su 20
Il Ristorante Osteria Antica Bottega del Vino offre una cucina tipica veronese in un ambiente tradizionale ma elegante. Tra le specialità della casa vanno menzionati il risotto all'amarone, il brasato all'amarone e la pastisada de caval. La selezione dei vini è eccellente con oltre 3000 etichette: il locale si distingue infatti per essere una delle osterie veronesi e italiane meglio fornite. L'Osteria Antica Bottega del Vino si trova nel cuore del centro storico di Verona.

Recensione Utenti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.6
Cucina 
 
2.4  (5)
Servizio 
 
2.8  (5)
Ambiente 
 
3.6  (5)
Qualità/prezzo 
 
1.4  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

estremamente caro

Un buco nell'acqua. Prezzi altissimi e niente di tanto speciale non posso far altro che appoggiare gli altri commenti. Carta dei vini sicuramente buona e variegata ma anche su quello c'è da ridire sui prezzi esorbitanti. Consiglio a chiunque di chiedere alle persone del posto ed andare in ottime taverne e ristorantini che si trovano in periferia, dove troverete il giusto equilibrio tra genuinità, qualità e prezzo. Direi che è arrivato il momento di ritornare al passato e godersi la vera vita.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Antica Bottega del Vino

siamo passati per caso in zona con il desiderio di andare in un posto tipico, enoteca, cosa poco impegnativa.
Il postoè davvero bello con una lista di vini molto interessante e forse con prezzo estremamente alto: 10 euro per un bicchiere di Amarone, 21 euro per una selezione di formaggi di capra per 1 persona, nel menù scritto che i formaggi arrivano con le mostarde e invece c'erano delle semplici marmellate.
Ho trovato completamente assurdo il costo del coperto, 4 persone 10 euro.

Piatto più apprezzato
i formaggi di capra; peccato non ci fossero le mostarde
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.8
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Non ci siamo

Ci sono stato Lunedì 18 Maggio per una cena di lavoro. Volevo far trascorrere una serata in un ambiente particolare e raffinato ad una persona professionalmente importante per me. Una grande delusione. Al tavolo presenza costante di un paio di moscerini, 4 bicchieri di Amarone a 10€ cad. versati come fosse aranciata ad una festa di bambini, 14€ (quattordici!!!) per un'insalata fatta con le pannocchiette sott'aceto, risotto che chiunque può fare a casa propria con risultati migliori, 10 € di coperto, totale 118€.
Siete fortunati ad essere in una meravigliosa città con tanti turisti, ma se continuate così la voce si sparge. Mai più

Piatto più apprezzato
Risotto all'amarone
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

troppo caro

Ci siamo stati la sera del 24/12. Non era la prima volta, ma credo sarà l'ultima. Posti a sedere troppo stretti, sei costretto per forza a sentire tutti i discorsi del tavolo accanto. Vicino a noi i bagni, la porta rimaneva sempre aperta. veramente sgradevole. L'ambiente è quello risaputo, antica vineria, bottiglie ovunque, ma francamente dice poco. Personale abbastanza efficiente, seppure per i miei gusti troppo rumoroso ma fa parte del loro carattere (tutti meridionali). Passando al cibo, risotto amarone buono, tagliata nella media (26 euro!), dolce, un tortino alle pere da dimenticare, vini ok, abbiamo preso al bicchiere, in bottiglia ci vuole un mutuo. Alla fine per 1 primo, 2 secondi, 1 dessert, 3 bicchieri di vino totale 90 euro, follia pura. Mai più. Coperto: 5 euro. Ma chi si credono di essere?

Piatto più apprezzato
risotto amarone
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

nulla di eccezionale

Siamo stati a pranzo una domenica in compagnia di amici.

Ambiente elegante e servizio buono ,anche se un po fettoloso. A mio avviso un po troppo vicini i tavoli, troppe persone compresse nella sala centrale.

I piatti proposti sono tipici della nostra cucina Veneta.

Abbiamo preso tutti l'antipasto che era buono ma anche caro (12/16 euro a seconda del tipo) poi io da buona vicentina ho voluto provare i bigoli con l'anatra... sinceramente sono stati una delusione (il sugo era viscido e il gusto dell'anatra un po "selvatico").

Gli altri amici hanno preso il risotto all'amarone che invece era buono.

Sui secondi nulla da dire, abbiamo preso tagliata (buona), chateaubriand al rosso di montalcino (ottimo).

Come vino (eravamo in 6 di cui 5 bevitori) è stato scelto un amarone del 2001 costo 50 euro, molto apprezzato.

Alla fine il conto finale è stato di 330,00 in 6 persone.

Considerando che abbiamo preso tutti l'antipasto + un primo oppure un secondo (dunque non abbiamo fatto menù completo)e che non abbiamo preso il dessert, mi sento di dire che sicuramente non ci tornerò in quanto il rapporto qualità prezzo non è certamente dei migliori...

Qui da noi ci sono molti altri posti in cui si mangia veramente bene la cucina tipica della nostra regione ( tra l'altro "cucina povera") e non si spendono queste cifre.

Decisamente esagerato.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti