Dettagli Recensione

Voto medio 
 
4.3
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Sensazioni

Siamo capitati per caso in questo locale e ne sono rimasta piacevolmente colpita.
Partiamo dalla cucina: direi un locale dove i piatti sono sensazioni. Accostamenti gradevoli inattesi. Vengono date indicazioni per gustare il piatto composto da diversi elementi. Io ho provato la tartare di capriolo: mi aspettavo un gusto forte di carne, niente di più sbagliato!
(Forse mancava un pizzico di sale nella pasta.)
Delizioso l'entrè di frolla salata con formaggio e pere.
Servizio: molto carina la signora in costume tipico che accoglie i clienti. Ho dato quattro stelle perchè ho trovato affascinante che la signora presenti i piatti, ma poco pratico per la scelta non avere il menu. Potrei suggerire di mantenere la presentazione verbale e nel mentre dare un menu scritto.
Ambiente: Qui siamo nel mio campo. Decisamente carino il maso ristrutturato, ben illuminato, accogliente e rilassante, bella l'idea della quinta che cela la porta della cucina e del bagno. Forse qualche piccolo dettaglio potrebbe essere perfezionato in bagno, ma tutto rimane funzionale. Forse la presenza di un focolare rimarcherebbe lo stile del locale.
Prezzo: la qualità è buona, le porzioni giuste ma, soprattutto, la fantasia va premiata, penso il prezzo possa essere commisurato, anche se è di poco superiore alla media. Noi ci aspettavamo un conto più salato: antipasto primo e secondo, 40 € circa a persona. Ribadisco la mancanza del menù, perchè credo che uno abbia il diritto di sapere cosa può andare a spendere.
A conti fatti è un locale consigliato, da una che di solito è piuttosto esigente.

Piatto più apprezzato
Tartare di capriolo.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti