Trattoria Inarca di Proserpio

 
3.4 (3)
Scrivi Recensione
Trattoria Inarca di Proserpio

Lombardia

Comune
Indirizzo
Via Inarca 16, Proserpio (CO)
Telefono
031 620424
Fascia di prezzo
media
La Trattoria Inarca, immersa nel verde e chiusa tra le colline del Triangolo Lariano, ai margini del Parco del lago del Segrino, è un ambiente rustico e molto accogliente, con calde sale poste su due livelli movimentate da numerose bottiglie di vino, che prendono posto un pò ovunque. Il locale è dotato anche di giardino in cui mangiare d'estate all'ombra di un bel pergolato. La cucina è tradizionale rivisitata, che segue lo scandire delle stagioni, con piatti più ricchi e sostanziosi durante i mesi invernali. Settimanalmente vine proposto un menu, à la carte e degustazione: offerta arricchita anche da un menù della tradizione, che ripropone piatti tipici del territorio. La Trattoria al Giardinetto, situata a Proserpio in provincia di Como, dispone inoltre di una buona cantina vini con selezione curata di circa 200 etichette nazionali, prevalentemente di vino rosso. Buona scelta di champagne, metodo classico e charmat, ed ottima quella di mezze bottiglie, vini dolci e passiti.

Recensione Utenti

3 recensioni

Voto medio 
 
3.4
Cucina 
 
4.3  (3)
Servizio 
 
3.3  (3)
Ambiente 
 
3.0  (3)
Qualità/prezzo 
 
3.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Delusione

Ambiente molto piccolo e poco curato. Cucina di buon livello ma porzioni veramente scarse. Per essere sazi bisogna mangiare dall'antipasto al dolce! Il prezzo è la nota più dolente. Per ciò che offre a parer mio è troppo caro!

Piatto più apprezzato
Antipasto di affettati.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Da provare: non resterete delusi!

Ad arrivarci, sembra quasi un posto un po' dismesso e invece, come spesso accade, l'apparenza inganna! Sì perchè la strada a un certo punto diventa sterrata e passa in mezzo alla boscaglia... e a prima vista la trattoria sembra una baita di alta montagna. Il luogo però è davvero molto bello, immerso nel verde. Il locale non è molto grande e arredato in maniera rustica, risultando perciò molto caratteristico. La cucina è davvero ottima: non tantissima scelta a livello di proposte, ma tutti i piatti sono tradizionali e cucinati davvero bene, con un tocco di innovazione che non li snatura affatto. Segnalato sopratutto per chi ama le cose genuine e i sapori di una volta, che non passano mai di moda. Da segnalare le iniziative culinarie che la trattoria tiene di continuo, alla riscoperta delle tradizioni gastronomiche di un tempo (come il risotto e salciccia nel periodo della Giubiana, per intenderci). Ci si può iscrivere anche a una newsletter, per rimanere costantemente aggiornati sui menù stagionali e su tutte le iniziative che la trattoria offre. In definitiva, un posto dove si mangia davvero bene, in maniera genuina e con una spesa abbastanza contenuta. Vivamente consigliato!

Piatto più apprezzato
Sorbetto alla fragola
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Una trattoria?....molto di più!

Sabato sera, per fuggire dal caldo torrido di Como, mi sono recato su consiglio di amici, sopra Erba in località Proserpio.

Ho cenato sotto la struttura in legno all'aperto dove, accarezzato da una brezza quasi marina, ho assaporato le tanto decantate pietanze cucinate da Pier e dal figlio Manuel.

Spettacolari la scaloppa di fegato e la testina di vitello (un mangiare d'altri tempi veramente stuzzicante per il palato).

Costolette d'agnello con le taccole e piccione al forno ottimi (azzeccata anche la cottura del volatile...cosa non proprio frequente di questi tempi).

Piatto di formaggi nella norma...sicuramente abbondante.

Buona la macedonia di frutta con spuma al moscato.

Grandiosa cantina....a livello di ristoranti di grido ma con ricarichi veramente onesti (sono possibili addirittura degustazioni verticali di grandi etichette!).

Da sottolineare il fatto che i salumi provengano da maiali allevati "in casa".

Veramenti ben spesi i poco meno di 90 euro spesi!!!

Piatto più apprezzato
Testina di vitello
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti