Ristorante Castello Pallotta di Caldarola

Ristorante Castello Pallotta di Caldarola

 
2.3 (2)
4296  
Scrivi Recensione
Ristorante Castello Pallotta di Caldarola

Marche

Comune
Indirizzo
via del Cassero 2, Caldarola (MC)
Telefono
0733 905467
Fascia di prezzo
medio-alta
Tipo di cucina
Il Ristorante all'interno del Castello Pallotta è stato definitivamente chiuso. Attualmente è funzionante la "Taverna del Castello" aperta a pranzo solo nei giorni festivi.
La Taverna del Castello si trova all’interno dell’edificio che un tempo ospitava la gendarmeria del Castello Pallotta ed è costituita da 2 sale in legno e pietra. Nel periodo estivo i tavoli vengono disposti anche all’esterno, nel bellissimo parco che fiancheggia le mura del Castello Pallotta. La cucina proposta pone particolare attenzione ai prodotti stagionali del territorio (funghi, tartufi e selvaggina nella stagione autunnale), affiancati ai sempre presenti prodotti tipici della cucina marchigiana. Per prenotazioni ed informazioni contattare i numeri telefonici di riferimento: 0733905467 – 3477974639.

Recensione Utenti

2 recensioni

Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
2.0  (2)
Servizio 
 
2.0  (2)
Ambiente 
 
3.0  (2)
Qualità/prezzo 
 
2.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Veramente unico

Trovo il ristorante del castello Pallotta di Caldarola un posto veramente unico e accogliente. La sala, con pavimento e travi in legno è fantastica; il personale di sala molto gentile e professionale, la cucina rispetta perfettamente, secondo me, la vera cucina tradizionale marchigiana.
Non vedo l'ora di tornare!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Delusione

Forse siamo stati sfortunati ad andare il giorno di Pasquetta, ma ristoranti pretenziosi e cari come questo certi scivoloni non possono certo permetterseli. Per cui io parlerò della mia esperienza poi decidete voi.
La proprietaria del B&B dove alloggiavamo ha prenotato per noi. Come tutte le persone educate, ci siamo messe in fila in attesa che la maitre ci attendesse, dopo circa 15 minuti di attesa, nonostante la sfilata di cameriere, ne fermo una e finalmente la responsabile di sala ci accompagna al tavolo. Ennesima attesa prima che ci venisse preso l'ordine e così fino alla fine: siamo entrati nel ristorante alle 13.10 e siamo usciti alle 15.30, per aver mangiato poco, male e ad un prezzo a parer mo assurdo per il servizio ed il cibo serviti. C'era un menù di Pasquetta a 38 euro ma abbiamo preso alla carte (3 antipasti e 3 secondi) oltretutto piatti "facili", per i quali sembra si siano impegnati a cucinarli male: l'insalata era vecchia, le pere servite con del formaggio di capra e una salsetta passati dal frigo al piatto, le verdure che accompagnavano l'abbacchio alla cacciatora vecchi, lo spiedino di verdure (uno) insipido e triste e così gli altri piatti. Il tutto a 98 euro.
Vorrei ricordare ai proprietari le mansioni del maitre di sala: figura che accoglie i clienti all’entrata del ristorante, scortandoli fino al tavolo e dopo qualche scambio di vedute sulle proposte gastronomiche, prende la comanda, presenta il menù e la carta dei vini; consiglia sulle scelte; raccoglie eventuali indicazioni e reclami. Lavora in sala, coordinando e controllando il lavoro dei camerieri. Ma non è stato fatto niente di tutto ciò. Il personale di sala e di cucina un optional. Inutile dire che ristoranti di un certo livello si vedono se lavorano bene e se sono all'altezza del presunto standard quando il locale è pieno, cucinare bene e offrire un buon servizio con pochi clienti è giocare facile.
Per rispetto alla proprietaria del posto dove alloggiavamo non mi sono alzata e lamentata con il proprietario, né con la responsabile di sala, che ovviamente non sono in grado di controllare il personale e far si che i clienti vengano attesi nel modo dovuto, ma l'ho fatto con la signora che ci aveva consigliato il posto. Ci siamo talmente indispettiti che non abbiamo neanche visitato il castello.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti