Agriturismo Aion di Ancona

 
2.9 (2)
7843  
Scrivi Recensione
Agriturismo Aion di Ancona

Marche

Comune
Indirizzo
frazione Montacuto 121, Ancona
Telefono
071 898232
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina
L'Agriturismo Aion è il ristorante dell'azienda agricola Moroder, rinomata per la produzione di vini di alta qualità, ed è dotato di ampio spazio all'aperto in cui mangiare d'estate. Il ristorante è ospitato nei locali del casolare settecentesco ristrutturati con sapienza, ove si respira un ambiente caldo e accogliente. La cucina proposta è tradizionale marchigiana, con piatti semplici ed assai genuini per la freschezza di ogni ingrediente. Il Ristorante Agriturismo Aion di Ancona dispone inoltre di una ottima cantina vini di produzione propria. Complessivamente offre la disponibilità di 90 coperti.

Recensione Utenti

2 recensioni

Voto medio 
 
2.9
Cucina 
 
2.5  (2)
Servizio 
 
2.5  (2)
Ambiente 
 
2.5  (2)
Qualità/prezzo 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
1.8
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Pessimo, da evitare!

L’abbiamo malauguratamente scelto per un pranzo di affari/lavoro. Quantità misere: al buffet di benvenuto i commensali si sono sfamati col pane, il vino non è stato mai lasciato sul tavolo, per averne un po’ di più bisognava chiamare il cameriere e alla fine il prezzo a persona l’hanno raddoppiato rispetto agli accordi. Pessimo! Brutta figura con i commensali. Evitate cene o pranzi di rappresentanza e non fidatevi degli accordi a voce.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Da tornarci

Farete un pò fatica a trovarlo, ma ne varrà la pena. E' davvero un buon agriturismo, e a seconda della stagione mangerete quello che natura produce!!!. Nel menu ci sono pochi piatti ma fatti bene (c'è anche un menu fatto apposta per i vegetariani)come i ravioli ricotta spinaci al tartufo, gnocchi con sugo di papera, papardelle con ragu di cinghiale....Di secondo mi pare che ci siano il pollo, il tacchino con le castagne, l'anatra al tartufo e cose simili. Non vi dico poi le verdure: mille tipi di verdure dell'orto cucinate in tutte le maniere. Il vino è quello della casa, che è buonissimo (non so se lo sapete ma l'azienda vinicola Moroder qui è molto famosa, soprattutto per il rosso Conero) e si spende sui 30 euro a testa mangiando dall'antipasto al dolce!

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti