Ristorante Groto de Corgnan

 
4.4 (5)
Scrivi Recensione
Ristorante Groto de Corgnan

Provincia di Verona

Indirizzo
via Corgnano 41, Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR)
Telefono
045 7731372
Fascia di prezzo
medio-alta
Inserito in un piccolo borgo di case "vecchie", vi accoglie il pergolato con l'uva che scende sulle vostre teste. Pochi posti, tutto molto curato e con una chicca costituita dal bagno, in cui la vasca è stata trasformata in un'immensa fioriera. A servirvi il padrone di casa e cuoco, il signor Giorgio, sempre molto cortese e garbato, che magari vi racconta in quale malga ha trovato il burro e quali ortiche ha raccolto nell'orto per il risotto. Di fondamentale importanza per la cucina di Giorgio è infatti il suo orto, che si trova nel Parco Naturale della Lessinia, a Molina, un piccolo paesino nella vallata di Fumane. Lì vi coltiva tutte le verdure e la frutta che poi usa per preparare pranzi e cene per i suoi ospiti, dal crescione al fagiolo di Lamòn, dai cornetti al sedano rapa e al radicchio rosso di Verona, dalle giuggiole alle nespole, e poi le piante di Ulivo per produrre l’olio extra vergine di oliva raccogliendo le olive a mano e macinandole a freddo. Il Ristorante Groto de Corgnan di Sant'Ambrogio di Valpolicella dispone inoltre di una curata carta dei vini, con ricca e ben pensata selezione di etichette della Valpolicella, di Soave, del Piemonte e della Toscana.

Recensione Utenti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Cucina 
 
4.2  (5)
Servizio 
 
4.2  (5)
Ambiente 
 
4.8  (5)
Qualità/prezzo 
 
4.2  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Uno dei migliori ristoranti in zona Valpolicella

Rapporto qualità prezzo super!  Cucina tradizionale di qualità, molto fine con un tocco di leggerezza e freschezza più adatto per i gusti di oggi.
Staff molto gentile e preparatissimo.
Uno tra i nostri ristoranti preferiti!

Piatto più apprezzato
Qualsiasi primo in tutte le stagioni!
Brasato di Cinghiale all'Amarone.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Ottimo come sempre

Siamo tornati dopo alcuni anni e come sempre abbiamo passato una serata speciale. Il cambio di gestione non ha modificato il percorso enogastronomico, ma ha dato un ventata di freschezza, sia arll'ambiente con piccoli dettagli, sia al menù, dando la possibilità di fare percorsi più brevi con minor portate. Io e i miei amici abbiamo scelto il percorso da sei portate e devo dire che è stato ottimo. Ogni portata è veramente deliziosa ed accompagnata con del vino di eccellenza, ma sia il tagliere che il dolce. I prodotti sono di alta qualità e selezionati tra una cerchia ristretta di piccoli produttori della zona. Il personale è preparato e sempre attento alle necessità del cliente, deliziosa è la compagnia che la nuova proprietaria offre passando tra i tavoli per raccontare e spiegare le varie portate. Consiglio vivamente questo ristorante per chi vuole passare una serata assaporando piatti e vini in compagnia con calma in un ambiente confortevole. 

Piatto più apprezzato
Tortelli di Zucca.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Non vedo l'ora di tornare..!

Eccezionale - non ho parole..! Tutto perfetto. Esperienza da non mancare. Grazie a tutti.

Piatto più apprezzato
Tortelli con le ortiche.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Ottima esperienza

Che piacere tornare qui... mi mancava!! Il mio ristorante preferito - e secondo me, il migliore - non solo in Sant’Ambrogio, ma anche nella  Valpolicella.
Complimenti a Judy e squadra.

Piatto più apprezzato
Tortelli di ricotta e ortiche selvatiche.
Filetto di Manzo con salsa di Amarone e mandorle tostate.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Groto

Peccato che Giorgio Sova non sia più al Groto da due anni avendolo ceduto....
Non capisco perchè venga detto che è ancora al Groto. 

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti