Ristorante Taverna de Li Caldora di Pacentro

Ristorante Taverna de Li Caldora di Pacentro

 
3.0 (5)
9342  
Scrivi Recensione
Ristorante Taverna de Li Caldora di Pacentro

Abruzzo

Comune
Indirizzo
piazza Umberto I 13, Pacentro (AQ)
Telefono
0864 41139
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina

Giudizi delle Guide

L'Espresso
14 su 20
Gambero Rosso
76 su 100
Il Ristorante Taverna de Li Caldora, situato nel bel borgo mediavale all'interno di un palazzo del Cinquecento, è un ambiente d'epoca, caratteristico, accogliente e dall'arredo antico, dotato anche di splendida terrazza con vista spettacolare verso Sulmona in cui mangiare d'estate. La cucina è tradizionale, regionale, legata alle materie prime del territorio e al variare delle stagioni, con specialità quali la tartara di agnello con tartufo e pepe rosa e i numerosi antipasti. Il Ristorante Taverna de Li Caldora, situato a Pacentro in provincia di L'Aquila, dispone inoltre di una cantina vini molto buona, con selezione curata delle etichette. Complessivamente offre la disponibilità di 80 coperti.

Recensione Utenti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
3.2  (5)
Servizio 
 
2.2  (5)
Ambiente 
 
3.6  (5)
Qualità/prezzo 
 
2.8  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Ottimo!!

Ottima cena, bell'ambiente, cantina invidiabile, cortesia del maître e compagnia giusta! Non conosco il prezzo, in quanto ospite, ma lo sperimenterò la prima occasione possibile.

Piatto più apprezzato
Tutto l'insieme ben equilibrato e sapientemente suggerito da Carmine.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.5
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

mai più

Avere un bel locale non significa saper fare ristorazione. Noi (due coppie) non abbiamo neanche prenotato per pranzare di domenica. Abbiamo inizialmente pensato "che fortuna!" per poi ricrederci da lì a poco. Grande scortesia del personale e piatti poco generosi dalla qualità molto normale. Si, perché quando si pagano questi conti uno ha l'assurda pretesa di mangiare qualcosa di speciale ed essere trattato con i guanti bianchi. Bhè scordatevelo. In base alla mia esperienza non consiglio questo posto, in Abruzzo troverete di molto meglio...

Piatto più apprezzato
Il pane caldo
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

New York - Pacentro

Io mi allineo al commento del sig. Cecchinelli: Menu cartaceo inesistente, vino portato aperto a tavola .... Io e mia moglie non siamo "degustatori", ma modesti cuochi professionisti che lavorano in un ristorante prestigioso di N.Y.

Piatto più apprezzato
quello che non ho mangiato.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Un indirizzo sicuro

UN INDIRIZZO SICURO

Bisogna veramente essere grandi cuochi o gran presuntuosi per giudicare appena normali i piatti di caldora! Noi che grandi cuochi non siamo ma semplici degustatori di tanti ottimi ristoranti italiani abbiamo trovato un ambiente caldo ed accogliente,un servizio puntuale ed amichevole ma soprattutto dell'ottimo cibo,finalmente diverso da quello un pò di maniera delle stazioni sciistiche abruzzesi.Ottimi gli antipasti organizzati anche con fantasia,ottime le carni e molto gustosi i dolci.

Per il conto, poi, non c'è nessun timore:anzi,direi che è veramente una piacevole sorpresa! Bravo Carmine: torneremo!

Piatto più apprezzato
Antipasti<br />
Dolci della Casa
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

ma chi ci va nei ristoranti ?

Avendo letto una recensione ( Ivan Oglomov ) sul ristorante di Pacentro Taverna dei Caldora , mi ci sono recato in compagnia di mia moglie domenica 23 u.s. prenotando SOLO un paio di ore prima e non come comsigliato DUE settimane prima.
Abbiamo assaggiato gli antipasti descritti ma senza aver trovato la eccezionalità decantata (sarà che siamo ottimi cuochi ) .
Non esiste menù CARTACEO ma VERBALE, da cui però non si possono evincere i prezzi.
Inoltre sarebbe buona norma per un ristorante come si deve stappare il vino direttamente al tavolo del cliente e non portare la bottiglia già aperta.
Abbiamo ordinato dei gnocchetti al sugo di castrato che sono risultati immangiabili , alle mie rimostranze mi è stato risposto che avrebbe avvertito il cuoco ma senza propormi alcuna alternativa in sostituzione .
Tirando le somme : 2 antipasti, 2 primi ( di cui 1 non mangiato ), 1 desert per un totale di euro 60.

Grazie e saluti.
Bruno Cecchinelli
Pescara

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti