Ristorante Osteria del Gallo di Badia Polesine

Ristorante Osteria del Gallo di Badia Polesine

 
4.4 (9)
8857  
Scrivi Recensione

Provincia di Rovigo

Indirizzo
via Cigno 25, Badia Polesine (RO)
Telefono
0425 594760
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina
Il Ristorante Osteria del Gallo è un ambiente rustico, piacevole e molto accogliente, dotato anche di bel giardino con tavoli all'aperto in cui mangiare nella stagione estiva. La cucina è regionale e tipica locale, con piatti saporiti quali gli involtini di melanzane con speck, gorgonzola e noci e le caserecce con salsiccia e radicchio. Il Ristorante Osteria del Gallo, situato a Badia Polesine in provincia di Rovigo, dispone inoltre di una buona cantina vini e complessivamente offre la disponibilità di 60 coperti.

Recensione Utenti

9 recensioni

 
(7)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.3  (9)
 
4.5  (9)
 
4.6  (9)
 
4.3  (9)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Sempre perfetto

Siamo ritornati per la seconda volta in questo ristorante, trovando la conferma per un giudizio totalmente positivo.

Piatto più apprezzato
Lumache.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Vale il viaggio

Mio papà era badiese, per cui saltuariamente vado a Badia. Da quando ho scoperto Il Gallo, se vengo a Badia, anche con amici, vado sempre a mangiare qui. Vale davvero il viaggio.

Piatto più apprezzato
E' una scelta molto difficile.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

una delusione

Ho provato questo ristorante con delle mie amiche, ero incuriosita anche perchè certe volte è comodo aver un buon ristorante vicino a casa.
Sono rimasta profondamente delusa per servizio, qualità del cibo e prezzo.
ci hanno messo ben 40 minuti per prendere una comanda (tenendo conto che il locale era quasi vuoto)
l'unica cosa che hanno saputo proporre è stato l'antipasto della casa e una tagliata.
L'antipasto era del banalissimo prosciutto crudo di montagnana (alta cucina!) e la tagliata era poco saporita.
Abbiamo bevuto vino sfuso e alla fine il conto: stratosferico. vado spesso fuori a cena e li spendo volentieri i 40 euro...
bisognerebbe fare ristorazione con più testa e considerando il cliente, non trattarlo come un povero stupido.
In base alla mia esperienza di sicuro non consiglierei il posto.
Cordialmente
Marisilva Donnarumma

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

dolce terra natia

...è bello ogni tanto rimpatriare per un saluto ai propri cari e trovare un ottimo ristorante familiare e accogliente. Complimenti per il servizio accurato e... per il prezzo.

Piatto più apprezzato
tutti i primi
tagliata di manzo
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Un nido del gusto!

Deliziosamente unico nel suo genere. Ambiente gradevolissimo in un connubio di sapori atmosfera ed educazione. Io lo definisco il nido del gusto. Ilaria e tutto il personale sono fantastici, ma la cosa importantissima è che si mangia divinamente. Complimenti ancora. Brava Ila!!
Nazzareno Zanirato

Piatto più apprezzato
Medaglioni di manzo
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

W il Gallo!

Finalmente il mio ristorante di pregio proprio sotto casa! La porta chiusa che si apre solo dopo avere suonato mi ha dato l'impressione di un locale "in" al quale però si da' molto spazio alla tavola, non ad altre leggerezze. Il sorriso e la gentilezza di Ilaria mettono subito a proprio agio in un tavolo intimo, avvolto da musica leggera a basso volume.

Ho cercato un vino nuovo, grazie alla varietà della cantina, e mi sono lasciato consigliare per un pinot nero 2006 di montigl. Ilaria, nonostante l'aspetto asciutto sa ben caldeggiare consigli di buona cucina. Ero curioso, perciò ho voluto iniziare con 3 tipi di lardo, ai quali inizialmente è bene individuarli per qualità, poi un prosciutto di montagnana. Il pinot ha subito dato prova di sè, accostandosi meravigliosamente a tutto tranne che per un lardo, ma donandomi la scoperta di nuovi sapori che ho accolto felicemente.

Ho proceduto con dei bigoli fatti in casa al ragù d'anatra che giurerei legato ad un brodo via via ristretto e aggiunto per esaltarne l'intensità. E' stato entusiasmante, mi mancava una cura simile del primo piatto, anche il pinot nero mi ha obbligato a dilungare i tempi chiedendo di degustare ogni forchettata.

Il secondo: tagliata di manzo angus con rucola e grana, intelligentemente servita con due tipi di olio d'oliva diversi, in modo da concedere il massimo dello spazio al piacere di mangiare carne. Il pezzo tagliato potrebbe essere stato tutto di filetto a giudicare dalla morbidezza oppure cotto divinamente.

Cedo a questi connubi così precisi e rischio di divenire poco obbiettivo: se ci metto anche il fatto che il pinot non lascia ai sentori soliti balsamici di un valpolicella ad esempio, vi dirò di essermi trovato a mangiare carne per la prima volta!

Mia moglie mi vuole molto bene: è stata molto paziente, accorgendosi che c'era qualcosa di particolare nel mio comportamento; per lei era arrivato il momento del dolce: un tortino caldo al cioccolato con anima morbida fluida insieme ad una nuvola di mascarpone e crema montati insieme, assurdamente leggeri.

Adesso, quante volte vi è capitato di dovere cambiare vino per il dolce? Molto spesso direte, non stavolta: pinot nero e cioccolato fuso, da provare, la parte grassa del mascarpone come per la carne dell'angus... Non ho altre parole.

Voglio ringraziare Ilaria per avere ideato di nuovo la cucina di casa nel mio polesine, ho rivissuto il piacere di un focolare e di un sorriso.

Alessandro Grossi
P.S. Conto di potere incontrare nuovamente Dante Brancalion dell'AIS mio caro maestro nelle serate degustazione, mi raccomando Ilaria invitami!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Gradevole scoperta

Si mangia veramente bene, da provare il risotto al prosciutto di Montagnana e' fenomenale .

Piatto più apprezzato
Risotto al prosciutto di Montagnana
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

finalmente si mangia bene a badia polesine

Per chi capita in quel di Badia Polesine...un reato non approfittare di questo piccolo capolavoro!!

Piatto più apprezzato
bigoli all'anatra, verdure grigliate, tutti gli antipasti....deliziosi
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Sempre soddisfatti

Locale delizioso, gestito in maniera impeccabile da Ilaria che sa guidarti perfettamente nella scelta dei piatti della cucina offerta.

Ottimi tutti i piatti ed ottima la carta dei vini.

Particolare menzione per il prosciutto di Montagnana, i lardi e la "pinza". Deliziosi i dolci. Ottima pure la selezione di liquiri.

Da provare assolutamente

Piatto più apprezzato
E' sempre un piacere scoprire i piatti nuovi.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti