Ristorante San Biagio di Matera

 
3.0 (2)
5299  
Scrivi Recensione
Ristorante San Biagio di Matera

Basilicata

Comune
Indirizzo
Via San Biagio 12, Matera
Telefono
0835 333014
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina
Il Ristorante San Biagio sorge nello splendido scenario della famosa città dei sassi. Un paesaggio senza tempo che non conosce eguali. Il locale deve il suo nome alla via della sua ubicazione, nonchè al  santo protettore della gola! In una grotta del paleolitico con una stupenda vista sui sassi, gli ospiti potranno trascorrere rilassanti e piacevoli momenti in un ambiente essenziale ed elegante, curato nei dettagli. La cucina proposta è tipica mediterranea e lo Chef Vito Antonio Specchia utilizza esclusivamente prodotti locali ed i migliori ingredienti italiani, combinando i sapori e giocando sui contrasti. Ogni ospite è per lui il protagonista unico di un momento culinario costruito attorno alle sue aspettative, coinvolto in un esperienza gustosamente raffinata.

Recensione Utenti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
3.0  (2)
Servizio 
 
3.0  (2)
Ambiente 
 
3.0  (2)
Qualità/prezzo 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Insomma...

Personalmente non ho trovato fantasia in cucina, menu scarno, materia prima di media qualità.
Infine, a mio avviso, prezzi per le proposte offerte troppo alti. 

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Lo consiglio

Nonostante sia nel cuore del centro della città (location davvero comoda e bellissima), i prezzi sono giustificati e non se ne approfittano affatto. Il locale è molto curato ed anche molto pulito e di unico ha il fatto di regalare uno scorcio sulla parte storica di Matera molto suggestivo..
Il servizio è nella norma, perde un po' se il locale è pieno, ma ci sta.
Per quanto riguarda la cucina, diciamo che, generalizzando, le proposte si può dire che siano da tipica tradizione lucana, ma certi piatti credo siano una soggettiva interpretazione del cuoco, quindi possono anche non entusiasmare. Premetto che la qualità degli ingredienti è indiscutibile (si mangia bene in questo ristorante, punto e basta), ma certi accostamenti sono particolari. Ad esempio io ho sempre gustato con piacere tutte le cose ordinate ed amo in genere i sapori forti. Mia moglie invece no. L'ultimo esempio che mi viene in mente è un secondo di salsiccia con peperoni (fritti credo), fichi e mandorle. O lo adori o non ti piace!

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti