Ristorante Antica Osteria da Cera

Ristorante Antica Osteria da Cera

 
4.4 (7)
17614  
Scrivi Recensione
Ristorante Antica Osteria da Cera

Provincia di Venezia

Indirizzo
Via Marghera 24 Lughetto, Campagna Lupia (VE)
Telefono
041 5185009
Fascia di prezzo
alta
Tipo di cucina

Giudizi delle Guide

L'Espresso
15,5 su 20
Gambero Rosso
85 su 100
Il ristorante Antica Osteria da Cera propone una cucina veneta, specializzata nel pesce. Si distingue per essere considerato uno dei migliori ristoranti di pesce del Veneto con numerosi riconoscimenti anche dalle guide specializzate. Di particolare interesse sono gli spaghetti cappelli al caviale, la casseruola di pesce di scoglio, crostacei e frutti di mare, il pesce crudo. Va comunque sottolineato che il menu varia spesso anche a seconda delle stagioni ed è quindi possibile non trovare i piatti prima elencati. La carta dei vini è ottima. L’ambiente è elegante e accogliente. I coperti disponibili sono 50. Il ristorante Antica Osteria da Cera si trova nella frazione di Lughetto a Campagna Lupia in provincia di Venezia.

Recensione Utenti

7 recensioni

 
(4)
 
(2)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.9  (7)
 
4.3  (7)
 
4.7  (7)
 
3.7  (7)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Eccezionale

Sicuramente il miglior ristorante di pesce del Veneto e forse del nord Italia.
Non delude mai, altissima qualità per le materie prime. Creatività e genialità in cucina. Ambiente curato e raffinato. Personale qualificato, professionale, gentile ed attento senza essere invadente. Tutto questo ovviamente ha un prezzo, che però è giustissimo per un ristorante di questo livello!

Piatto più apprezzato
I sapori del mare, tavolozza di dodici crudi e gli spaghettini freddi con salsa di pistacchi di Bronte.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Ottimo il cibo, il resto lascia perplessi

Arriviamo ad inizio serata, in due, e mi viene chiesto l'aperitivo, senza listino e senza dire il prezzo. Optiamo per un franciacorta semi-sconosciuto e non degno della cifra spesa. Prima di servirlo (eravamo i primi clienti) noto che la bottiglia era già aperta (senza stopper) ed il livello circa a metà. Con quello che si spende si potrebbe anche comprare qualche stopper e aprire le bottiglie da bere a inizio servizio e non "riciclarle" al servizio successivo. Anche perchè potrebbe sorgere il dubbio che la stessa fine la facciano anche quelle dei clienti che non finiscono la bottiglia al tavolo.

Optiamo per un'estrazione del menù degustazione che comprende i colori del mare (un piatto nero con 13 crudi), una prelibatezza. E' un susseguirsi di piatti davvero eccezionali che possono solo essere osannati. Pesce migliore che abbia mai mangiato, rispettato nella trama moderna che gli si vuole attribuire.

Abbiniamo uno champagne al tutto che però non ci viene servito bene. Uno stellato deve stare attento ai dettagli: il tappo lo voglio servito al tavolo; la bottiglia non va mai aperta con il "fazzoletto" ma sempre inclinata e in posizione dove il tavolo possa vedere l'operazione. Il cameriere che poi serve la bottiglia (sempre uno diverso) mette la mano sinistra dietro la schiena e gocciola sul tavolo bagnandomi anche il vestito...ma un sommelier (o, con le funzioni da sommelier) la mano deve tenerla davanti ed asciugare la "goccia"...ma invece... Chiedo inoltre che nel bicchiere non me ne venga messa una goccia ogni 30 secondi ma che mi venga servito almeno mezzo calice. Mi dicono che è perchè non si scaldi, ma alla mia domanda "a che temperatura va servito, secondo lei, questo champagne (davvero congelato!) " mi rispondono "più freddo possibile". Lascio a voi il giudizio.

Inoltre, dove ho speso una cifra di poco superiore (ma non di molto), ovvero al tristellato di Rubano, mi è stato offerto un calice di Ch. D'Yquem con il dolce... Non dico che avrei apprezzato l'Yquem...ma un bicchierino di vino dolce offerto, come fanno di solito gli stellati, potevano anche darlo....

Andateci, andateci e andateci per il cibo eccezionale....chiudendo un occhio sul servizio delle bevande.

Il conto: potrebbe essere l'ultima cena della vostra vita per l'infarto che rischiate di fare. Preparatevi psicologicamente al peggio per superare questo momento. Rapporto Qualità Prezzo sotto la media (secondo me...).

Ristorante interno eccezionale; Cantina da fuori eccellente e ben curata. Sommelier? Non pervenuto.

Piatto più apprezzato
13 crudi.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

SOLO PER CHI VUOLE IL MASSIMO

ciao a tutti, è indubbiamente a mio parere il miglior ristorante in provincia di venezia, qualsiasi piatto è impeccabile, dal crudo al fritto ai dolci.
In mescita champagne franciacorta e vini al top.
Il prezzo è adeguato alla qualita, io bevendo champagne e mangiando crudo di antipasto, un primo e secondo non spendo mai sotto i 200, certe emozioni nella vita bisogna provarle!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Da Cera

Da grande estimatore del pesce crudo ed in particolare degli scampi, non posso che scegliere questo come piatto migliore del ristorante. Senza tanti discorsi di lusso, di girare il mondo e di sboronate varie che sono scritti, dato che tutti coloro che frequentano questo sito si trattano bene nel mangiare, è un ristorante tra i migliori del Veneto come pesce, forse nel crudo il migliore. La cantina è molto buona e ben fornita, con le migliori etichette. Servizio eccezionale. Il prezzo è adeguato alla qualità del ristorante, che da quest'anno ha ricevuto una stella Michelin. Non so se io capisco o no il vero lusso, ma ci torno sempre molto volentieri.

Piatto più apprezzato
Scampi crudi marinati all'erba cipollina...
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

LOCALE SOLO PER CHI CAPISCE IL VERO LUSSO

AVENDO LA POSSIBILITA DI GIRARE IL MONDO E DI PROVARE I RISTORANTI PIU RINOMATI DELLE CITTA E CAPITALI DOVE CE STATA LA MIA PRESENZA SONO A DIRVI CHE QUANDO TORNO A CASA UNO DELLE MIE ABITUDINI E DI ANDARE DA CERA A MANGIARE.TUTTI I MIEI OSPITI HANNO IMPARATO LA STRADA PER ANDARE DA SOLI.COME MAI?SONO IL TOP DELLA SITUAZIONE

Piatto più apprezzato
IL PIATTO PIU APPREZZATO?SIGNORI E SIGNORE SONO FREQUENTATORE DI QUEL LOCALE DA QUASI 4 ANNI E CREDETIMI IL MEGA PIATTO DI SCAMPI CRUDI... NON CE NE PER NESSUNO
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Qualita'-prezzo da rivedere

Ottime materie prime, grande selezione di crudi, ma poco "genio" negli altri piatti. Servizio preciso e puntuale, ma decisamente troppo formale ed "affettato". Ottima carta dei vini, trasversale su molte annate. Rapporto prezzo-qualità molto basso, se spendo 320 euro in due, preferisco andare a mangiare da Uliassi o da Cedroni, che di genio ne hanno da vendere, e fanno piatti che non dimentichi mai. Qui da Cera, ci sono fantastiche materie prime, ma genio e tecnica...ben poca. Non vale assolutamente i soldi che costa.

Piatto più apprezzato
Orologio di 12 crudi
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

FANTASTICO

incredibile, mai mangiato un pesce così buono. certo il conto è alto o, meglio, proporzionato alla qualità. Qui siamo al massimo livello e pur avendo girato tanto per l'italia culinaria, non ho ancora trovato niente di simile, BRAVI:)

Piatto più apprezzato
scamponi al sale e tutti i crudi
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti