Trattoria Enoteca Il Bacco Felice di Foligno

Trattoria Enoteca Il Bacco Felice di Foligno

 
1.8 (15)
15709  
Scrivi Recensione
Trattoria Enoteca Il Bacco Felice di Foligno

Umbria

Comune
Indirizzo
via Giuseppe Garibaldi 73, Foligno (PG)
Telefono
0742 341019 - 393 8668407
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina
La Trattoria Enoteca Il Bacco Felice è un ambiente rustico, familiare e molto accogliente, con pareti a cui sono accostate vecchie bottiglie di vino e una serie di libri di enogastronomia. Il Bacco Felice, locale guidato dal proprietario-Oste Salvatore Denaro, è una rilettura sofisticata dell'antica Osteria o trattoria popolare, in cui è usanza servire pietanze tradizionali e confortevoli, fondamento della cucina italiana, accompagnate da abbondante buon vino. La cucina è tipica locale, con piatti tradizionali e carni di provenienza rigorosamente biologica. La Trattoria Enoteca Il Bacco Felice, situata a Foligno in provincia di Perugia, dispone inoltre di un'ottima cantina vini con selezione ampia e curata delle etichette. Complessivamente offre la disponibilità di 30 coperti.

Recensione Utenti

15 recensioni

 
(1)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(5)
 
(8)
Voto medio 
 
1.8
 
2.1  (15)
 
1.5  (15)
 
2.0  (15)
 
1.6  (15)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Ristorante chiuso

Il ristorante è stato chiuso il mese scorso, dicono per violazione norme di igiene!!!
Aggiungo solo: era ora!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.3
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Il pessimo ad alto prezzo

Per i festeggiamenti del nostro 3° anniversario abbiamo deciso di regalarci una serata in questo locale a detta di molti eccellente (critica soprattutto).

La serata si è rivelata essere un girone infernale già dal servizio scadente e poco cortese.
La cosa che più ci ha impressionato è stata l'esiguità della scelta dei piatti (1 tipo per portata, del tipo o mangi la minestra o salti dalla finestra) i quali si sono rivelati essere dei piatti "tradizionali", o meglio "casalinghi".
Alla nostra richiesta di avere una porzione di zuppa di ceci NON piccante (causa gastrite della mia partner) ci è stato risposto che il piatto "non è mica stato fatto con del ketchup". E li abbiamo capito che la serata sarebbe naufragata, come poi di fatto è accaduto.
Non parliamo poi della inesistente carta dei vini: alla nostra richiesta di un'alternativa rispetto il beneamato Rosso di Montefalco di Caprai (che con tutto il rispetto si trova in qualsiasi supermarket dell'umbria) ci è stato risposto NISBA!
Altra sorpresa che ci ha fatto pensare a una qualche punizione divina dei golosi quali noi siamo, è stato il conto: 80 Euro per un antipasto (2 fette di prosciutto, una focaccina e poco più), del pollo in umido e una bottiglia del sopra elencato Rosso. Incredibile, restiamo attoniti, paghiamo e usciamo con chiare in testa queste parole: MAI PIU'!
In Umbria c'è di meglio signori, a prezzi decisamente inferiori e con una cordialità e una professionalità che qui nemmeno ci si sogna. Che si vergogni la critica specializzata per aver promosso tale ristorante.

Piatto più apprezzato
Ahimé nessun piatto era di nostro gradimento.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

commento

Sono venuto in Umbria l'anno scorso per trascorrere una settimana di vacanze con mia moglie e staccare la spina dal caos di Bologna. Dopo Assisi siamo capitati a Foligno e decidiamo di cenare in questo posto. In 2 pagato 75 euro, pasta al pomodoro, pollo alla diavola, il vino era un rosso di montefalco pittosto scadente. Le ricevute?? L'igiene?!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Il Bacco Felice

Abbiamo pagato la bellezza di 50 euro due antipasti e due primi piatti, la minestra di ceci non male, la matriciana mezza porzione molto grassa, la faccio meglio io a casa mia!! Pochissima scelta di portate, il dramma nella fase del conto. Il conto è stato fatto su una piantina del locale trovata li per li, 25 euro due antipasti 18 euro i primi e sentite sentite..., ci viene detto: Sono 56 euro ma vi metto 50 euro con lo sconto.... ma se la somma fa 43 euro come ci arrivi a 56??? Assurdo!!

Piatto più apprezzato
minestra di ceci
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

e ci credo che Bacco è Felice!

Il piatto più apprezzato è stato anche quello col peggior rapporto qualità/prezzo: 18 euro per tre mozzarelle (ottime, per carità) mi sembrano assolutamente ingiustificabili.

Salvatore gioca con il suo personaggio ma se volevo del cabaret andavo da un'altra parte. Per fortuna non c'era il cane altrimenti avrei chiamato i Nas. Giudizio, nel complesso, negativo.

Piatto più apprezzato
mozzarelle
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Il Bacco Felice

"Sapete, ormai in Italia parlano tutti di Biodiversita e di cultura alimentare, ma siamo rimasti solo in pochi a sapere davvero cosa significa avere al cultura del cibo... qui in Umbria non capisce niente nessuno"
Salvatore si presenta cosi. Ma la realtà e ben diversa. 2 ore e meza di attesa per assaggiare solo l'antipasto, 2 di noi (su 5) non ricevono il primo e pagare piu di 35 euro a testa. Salvatore ci guarda ma non ci vede, ha occhi solo per un suo caro amico seduto con degli amici al tavolo di fianco. Io sono a tavola con 4 stranieri e mi vergogno per Salvatore che sta facendo una certa figura.
Andare al bacco felice è sempre una incognita, ma se Salvatore considera il suo ristorante casa sua e tratta i clienti come vuole, allora dovrebbe lavorare solo con gli inviti.

Piatto più apprezzato
Acqua naturale!
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

l'unica vera osteria d'Italia

Cucina ottima e curata, il proprietario è unico ,tratta male i fighetti e coccola chi ne capisce. L'unica e vera osteria d'Italia.
Il pollame è allevato dall'Università di Agraria di Perugia in modo iperbiologico e cotto alla brace con erbe (una delizia). I prezzi sono giusti, se gli sei simpatico.

Piatto più apprezzato
Galletto
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

UNICO!!

sono arrivata per caso al bacco felice e devo dire che sono rimasta molto colpita da tutto. il locale è una vera osteria. il titolare (Salvatore) ci ha accolto sorridente con un calice di champagne all'ingresso per alleviare l'attesa che abbiamo condiviso con un'altra coppia e con un signore coltissimo sulla settantina che leggeva un libro al tavolo mangiando fave fresche e pecorino. quando ci siamo accomodati, sul nostro tavolo abbiamo trovato verdure e piatti semplici della tradizione locale (sicuramente rivisitata)molto saporiti e provenienti dal suo orto e 4 tipi di olio.il locale era pulito e i tovaglioli di stoffa (tovaglie invece in carta ma perfettamente in sintonia con l'osteria). la cameriera, straniera,non molto loquace ma brava e veloce. il locale è da vedere, di grande suggestione. dimenticavo, a fine pasto conoscevamo i commensali di 3 dei 6 tavoli occupati. lati negativi: non c'è il menù, musica ad alto volume, tempi di attesa non calcolabili, il conto è un 'incognita. noi abbiamo speso 70 euro in due ma siamo usciti dal locale alle una di notte assecondando l'oste che continuava a portarci assaggi di ogni tipo. il posto è sicuramente da vedere.  voto complessivo 4

Piatto più apprezzato
Frittata con gli Strigoli
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

Il Bacco Felice

Non vi consiglio assolutamente, prezzi altissimi per le vivande che vergono servite (servite si fa per dire!!), nella voce qualità/prezzo avrei messo un bel -10 altro che 1. Lo sporco domina, per non parlare delle condizioni interne del locale davvero pessime, un muro tutto sporco con pennarelli, frasi volgari di ogni tipo.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.0
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

perché è famoso?

Sono assolutamente d'accordo con i precedenti commenti.

La maleducazione impera, lui tratta bene solo i suoi amici, i prezzi sono applicati a casaccio, il cane poi che si mette ovunque è veramente imbarazzante. Il posto non è affatto pulito.

Ma perché è famoso?

Piatto più apprezzato
zuppe di lenticchie o altri legumi
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

sono d'accordo

ho scritto questa recensione solo perchè faccio parte del gruppo di quelli che c'hanno avuto la "sola": cibo così così, servizio sottozero, trattamento di sufficienza ma c'erano clienti abituali che il titolare coccolava. Unica nota divertente: una mia commensale al momento di pagare ha detto: ma che c'hai dato da magnà pè sta cifra che voi?

Piatto più apprezzato
non me lo ricordo ci sono stato nel febbraio-marzo 2007
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

bel soggetto

il piatto più apprezzato è anche stato l'unico devo dire neanche male ma la maleducazione li dentro impera e anche la convinzione di essere gli unici a saper fare questo mestiere.praticamente speso 40 euro per due piatti di pasta e un bicchiere di vino locale;farneticazioni del tipo che ti mangia davanti con le mani e si insudicia la maglia col sugo che gli cola poi,premetto che amo gli animali,ma il suo cane che si insinua a dormire sotto il nostro tavolo non sapevo nemmeno dove mettere i piedi,capisco il soggetto particolare,però le persone che entrano da quella porta qualche diritto ce l'hanno non credete? sconsigliatissimo ragazzi quello è un tipo che frega le persone se siete in zona evitate pure il paese che non è memmeno nulla di speciale..

Piatto più apprezzato
il piatto più apprezzato è anche stato l'unico devo dire neanche male..
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.3
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
2.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

..la maleducazione si è fatta persona..diventa ar

..fatti entrare dal retro insieme ad altri clienti perchè l'oste (Salvatore) non arrivava, nessuno ci ha detto che era a menù fisso!! 70€ per una Amatriciana (per carità venite a mangiarla a Roma) fatta con Pomì (..chi si loda si sbrodola!) e uno spezzatino, più mezza bottiglia di rosso! di fronte alla nostra dimostranza sui prezzi applicati ha detto "...ecco dove l'ho messo...!" e rovistando tra una serie di carte appoggiate sul bancone, come Silvan ha tirato fuori un foglio scritto a penna dove c'era la scritta "Menù fisso Pranzo 25€ - Cena 35€" : "quì non è mica un posto per poveri!!!!! Io sono famoso da anni!". Leggete quello che dice sui soldi e sulla ricchezza sul suo sito sto ladro!!

Piatto più apprezzato
..ma quale apprezzamento...abbiamo assaggiato una Amatriciana (l'altra opzione era la Norma "...altrimenti so' cazzi tua!"), che neanche se l'aveste fatta voi con la passata Pomì e uno spezzatino "..mica come lo mangi a casa tua!", infatti era annegato in due dita d'olio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Cucina 
 
1.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

la bettola di Foligno

vedere in una enoteca "se così si può chiamare", un cane sui 40 kg. (non pulito) che entra nella sala e all'ingresso della cucina, pagare il coperto 2.50 euro per un banalissimo foglio di carta simile a quelli stile sagra paesana e un tovagliolo di carta il più economico (quando a quel prezzo vorrei la tovaglia, il coprimacchia e il tovaglio di stoffa!).Ci sono molti ristoranti enoteche valide e questa è la più scadente.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Cucina 
 
3.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

cattiva accoglienza

vorrei solo raccontare ciò che mi è successo: cacciato via dal locale, nemmeno potuto sedere, mandato a quel paese, perché beviamo solo dopo esami e mastichiamo gomme (mi trovavo con degli amici).

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti