Trattoria XXVII Maggio

 
4.3 (23)
8690  
Scrivi Recensione
Trattoria XXVII Maggio
Indirizzo
Piazza 27 Maggio 3, San Fermo della Battaglia (CO)
Fascia di prezzo
media
Tipo di cucina
Il Ristorante XXVII Maggio Caffè Bistrot è un ambiente caldo, curato, rusticamente elegante e molto accogliente, dall'atmosfera rilassante e confortevole, con il sottofondo dello schioppettio del fuoco del camino. Un ambiente che preserva la storia di un tempo, circondato all'esterno da un parco che domina la piazza centrale del paese, in cui nella bella stagione è possibile pranzare o cenare all'aperto. Il locale, di recente nuova gestione, propone piatti tipici della cucina greca, tra cui la famosa Moussaka.

Recensione Utenti

23 recensioni

 
(15)
 
(5)
 
(2)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.7  (23)
 
4.2  (23)
 
4.1  (23)
 
4.4  (23)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
3.8
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Buona cucina

Buona cucina. Ambiente pulito e accogliente e piacevole.
Unica nota, i prezzi sono un 10% sopra quello che dovrebbero essere per piatti semplici di cucina greca quale ad esempio l'insalata greca (verdure alla fine), a 12 euro. Si spendono 30-35 euro a testa con  2 piatti non di pesce e senza dolce.
Nel complesso carino e ci tornerò comunque. 

Piatto più apprezzato
Antipasto della casa.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Ora è un buon ristorante di cucina tipica greca

Il nome e la location (piazza XVII maggio) sono rimasti gli stessi, ma la cucina ora è greca. Permane anche l'accoglienza e il calore dell'ambiente, sempre carino e piacevole. Non mi intendo molto di cucina greca, ma le pietanze ordinate ci sono piaciute molto. In vacanza in Grecia ho mangiato più volte la moussaka, che qui ho trovato essere, in rapporto, molto valida.
Conto finale direi oggettivamente più che onesto.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Ottima cucina, ma attenti ai vini!

Visti i molti apprezzamenti per questa Trattoria letti su questo sito, nelle scorse settimane abbiamo deciso di testarne la qualità.
Possiamo confermare l'ottimo livello del comparto culinario, una cucina tradizionale ben fatta, curata nella presentazione e con dosi sicuramente adeguate.
Accogliente e simpatico il locale, d'estate cenare all'aperto è sempre molto gradevole.
Unico appunto che ci permettiamo di fare è in linea con quello citato in uno dei commenti precedenti, ovvero una Carta dei Vini un pò mediocre e non all'altezza dell'ottima cucina.
La nostra valutazione 2 messa sul Servizio fa proprio riferimento alla offerta dei Vini, assolutamente da migliorare.
Speriamo che in futuro questo nostro consiglio venga preso in considerazione.

Piatto più apprezzato
Grigliata mista di pesce.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

una bella serata tra amici davanti alla tavola

Segnalo volentieri la trattoria XVII maggio come luogo favorevole alle cene tra amici davanti ad un'ottima grigliata di pesce, abbondante e ben presentata. Personalmente ho organizzato la serata tra amici approfittando di una sera con offerta di grigliata -di carne o pesce- con incluso il vino, l'acqua o la bibita a prezzi democratici. Al di fuori di questo tipo di serate, la trattoria offre il menù alla carta, un menù più ricercato e un pò più costoso. ma sempre in rapporto a ciò che viene presentato.
Nulla da eccepire sul servizio: disponibilità e cortesia sono di casa.
Consiglio di non limitarsi a testare solo in base ad una sola serata: frequentate il locale in più occasioni. così da sincerarvi sull'effettiva qualità del cibo e del locale.

Piatto più apprezzato
Grigliata di pesce.
Tortelli in salsa di noci con la borragine.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Cucina PROMOSSA, Carta dei Vini BOCCIATA

Promosso il livello qualitativo della Cucina, con piatti ben preparati sia per quanto riguarda il gusto, sia per la presentazione, sia per la quantità.
Purtroppo la Carta dei Vini non è all'altezza della Cucina, la maggior parte delle etichette è di livello piuttosto basso, ma con prezzi decisamente alti rispetto alla reale qualità del vino.
Sono presenti in Carta bottiglie reperibili anche al supermercato a prezzi assolutamente inadeguati.
La Cucina merita un 9 mentre la Carta dei Vini un 4, motivo per cui la valutazione complessiva risente di questa pecca.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.5
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Più ideale in coppia

L'apparenza del locale e i sorrisi di chi ci lavora non sono seguiti da altrettanta cura nei dettagli e nella cura dei piatti. Soprattutto in sere dove ci sono eventi.. che danno l'opportunità a errori di servizio, come la mancanza di contorni con i secondi, porzioni non abbondanti ma di grand effetto sul conto. E anche qualche piccolo errore di calcolo anche nel conto per chi ha preso l'offerta della serata, con addebito di caffè che invece dovevano essere compresi nel prezzo. Non è il peggio che si possa trovare, ma non è il posto dove andrei con una tavolata di amici. Forse le coppiette o i tavoli che non superano le quattro persone riescono a essere serviti bene, ma più su non si riesce ad arrivare allo stesso modo. Se siete tanti ad andarci curate che vostre porzioni siano uguali a quelle del resto dei tavoli, e non trascurate di fare bene i conti di quello che dovete spendere. Buon appetito comunque.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Indimenticabile

Conosciuto per caso al rientro di un viaggio, siamo rimasti conquistati per i gustosi piatti e per la splendida accoglienza.
Nelle due occasioni successive, abbiamo avuto modo di gustare altri piatti, sempre squisiti.
Abbiamo quindi deciso di fare il nostro pranzo di nozze (10 persone) proprio presso la Trattoria XVII Maggio.
Le nostre aspettative sono state superate con dei piatti veramente eccezionali e con la massima attenzione per i minimi particolari. I nostri invitati sono stati davvero contenti. I prezzi, rapportati agli abbondanti e gustosi piatti, sono molto molto convenienti.
Grazie a Roberto e a Paloma per averci reso magica la nostra cena di nozze. Indimenticabile.

Consigliamo a tutti questa splendida realtà famigliare, capace di entusiasmare tutti i palati, anche i piu' raffinati.

Piatto più apprezzato
Risotto con gamberi e cerfoglio.
Gnocchi farciti con pesto e ricotta al burro fuso.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Ottimo, raffinato e accogliente

Ristorante ideale, pone grandissima attenzione alla qualità e soprattutto offre sia piatti ricercati, elaborati ed impegnativi ma anche pietanze più "popolari", tipiche della cucina regionale e qualcosa di etnico come la paella.
Molto accoglienti i gestori e caldo l'ambiente.
Il prezzo è molto conveniente, rapportato alla qualità dei piatti.
Lo consiglio vivamente a chi cerca una cucina di eccellenza qui a Como.

Piatto più apprezzato
paella e sanpietro con vellutata di cavolo nero.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

ottima cena

Consiglio vivamente a tutti la Trattoria 27 maggio di San Fermo della Battaglia, Como. Ottima la cena degustata il 31 dicembre 2011, ambiente tranquillo, ottimo servizio, cortesia e qualita' del risotto...: indimenticabile.
Ottimo anche l'antipasto della casa, in quella occasione con tagliere di salumi misti e lenticchie con zampone, buona la carta dei vini (anche se alcuni la desiderano piu' ricca, secondo me va bene anche cosi..).
che dire... ve lo consiglio vivamente! ottimo prezzo! Inoltre il ristorante si trova a due passi dalla città.
merita, merita davvero.

Piatto più apprezzato
risotto.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Aspettative confermate

Ho deciso di far visita alla Trattoria XXVII Maggio sull'onda degli entusiastici commenti letti qui e con piacere posso dire che le mie attese sono state confermate. Eccellente il livello della cucina, sia come qualità che come quantità, in sintonia con la tipologia del locale impostato sulla tradizione anche nell'arredo.
La cortesia è di casa e mette a proprio agio il cliente.
Siccome considero in generale tutto migliorabile ed amo fare critiche costruttive, ritengo che sia da potenziare la carta dei vini, composta da alcuni prodotti molto interessanti, ma anche da altri di mediocre livello. Sempre su questo tema ritengo un pò troppo "minimalisti" i bicchieri del vino, qualcosa di più ampio ed elegante sarebbe la giusta cornice ad una cucina di eccellente livello. A questi alti standard culinari anche i dettagli diventano fondamentali per entrare nell'Olimpo dei grandi ristoranti.
Comunque promozione piena, ci tornerò sicuramente e spero che i miei umili consigli vengano presi in considerazione.

Piatto più apprezzato
Zuppa Valpellinese
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Serata enogastronomica dedicata all'Umbria

La prima piacevole sorpresa l'abbiamo avuta all'ingresso della Trattoria, dove ci attendeva la sala bar completamente rinnovata che indubbiamente accresce il fascino del locale.
Sempre di altissimo livello poi la cucina, l'emblema della serata che racchiude in se tutto è l'intrigante profumo di tartufo nero che ha inebriato la sala da pranzo all'uscita degli stringozzi, sentore che ha dolcemente accompagnato poi tutta la cena.
Eccellente la scelta dei vini in abbinamento alle diverse portate, dove non sono mancate le due chicche enologiche dell'Umbria: il Sagrantino di Montefalco (sia secco che passito), vini di grande pregio nel panorama vinicolo italiano.
Come sempre un rapporto qualità/prezzo imbattibile.
Complimenti a Chef e Sommelier.

Piatto più apprezzato
Degustazione di salumi con crostini alla Norcina
Stringozzi al tartufo nero
Luccio dorato con lenticchie di Castelluccio
Panpepato
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Nuovo menù: nuove delizie

Al 27 Maggio è cambiato il menù con l'inserimento di nuove proposte regionali, alcune inconsuete e tutte ottime.
Ancora una volta lo Chef Roberto non delude: serietà e passione per il proprio lavoro lo portano sempre a proporre ricette legate alle diverse tradizioni regionali "alleggerite" e proprio per questo in grado di far gustare appieno sapori diversi da quelli quotidianamente provati.
Non avevamo mai assaggiato la zuppa valpellinense: strati di pane integrale, verze e formaggio tipico, il tutto irrorato con buon brodo di carne e passato al forno in tegame di terra cotta... e cosa dire della carbonade alla valdostana: deliziosi straccetti di manzo cotti con vino e cipolle e accompagnati da una fumante polenta gialla?
Gustossimi!
Per finire un semifreddo "classico" realizzato in tutto e per tutto dallo Chef, ivi compreso il pan di spagna...
Ancora una volta la squisitezza di una cucina realizzata con grande cura, il calore del caminetto acceso e la rara gentilezza del Personale di sala, hanno reso la cena di sabato scorso davvero unica.
Alla prossima! presto!

Piatto più apprezzato
zuppa valpellinense
carbonade alla valdostana
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Serata enogastronomica Toscana

Impeccabile e di alto livello enogastronomico questa serata che aveva come tema la Toscana. Piatti proposti con cura, sia dal punto di vista degli ingredienti originali, sia per quanto riguarda la sempre elegante presentazione.
Di alto livello la selezione dei vini in abbinamento fatta dai Sommelier, fra i quali era presente il Brunello di Montalcino.
Il rapporto qualità prezzo di queste serate è sempre di eccellente valore, con 40 euro si ha la possibilità di cenare con quattro portate ed altrettanti vini, sempre di ottimo pregio.
Promosso quindi a pieni voti questo giro enogastronomico che fa tappa in tutte le regioni italiane.

Piatto più apprezzato
Ribollita
Stracotto di manzo alla fiorentina
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Fantasia di Sapori ed Atmosfera

Suggestiva ed amorevolmente calda l'atmosfera con cui si viene accolti, frutto del connubio fra gentilezza del personale e ambiente romanticamente tradizionale....con la ciliegina sulla torta dello scoppiettante camino acceso che in inverno davvero fa assaporare atmosfere passate!
Cucina di ottimo livello, con uno sguardo alla tipicità della tradizione regionale italiana, cura nella presentazione del piatto, con porzioni piacevolmente abbondanti.
Si esce dalla Trattoria con il palato assolutamente appagato, con un ambiente che fa sentire a casa propria, adatto sia per cenette romantiche in coppia, sia per gruppi di amici.
Complimenti.

Piatto più apprezzato
Torta salata di radicchio ed Asiago
Pizzoccheri Caserecci
Montebianco di castagne
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

"Che bontà!"

Sì, dopo la cena di sabato scorso viene propria da dire:" ma come siamo stati bene e che bontà!".
Il calore del caminetto acceso, la gentilezza del Personale di sala, la presenza di un competentissimo Sommelier e, non ultimi, la cura e la mestria dello Chef Roberto.
Fantastico il pan brioche FATTO IN CASA che accompagna l'ottimo culatello; gustosissime le cappelle di porcini alla genovese servite con polenta taragana a farina integrale e, per concludere, un delizioso parfait all'uva fragola sempre genuinamente preparato dal maestro Roberto.
Vi torneremo sicuramente!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Raffinata tradizione del gusto

Una quindicina di giorni fa siamo stati per la prima volta alla Trattoria XXVII Maggio ed abbiamo trovato un ambiente tradizionale, dove la gentilezza e l'accoglienza sono di casa. Di primissimo livello è la cucina, molto curata nella sua concreta semplicità. Ottima qualità, abbinata a porzioni più che buone, con un occhio anche al piacere visivo della presentazione dei piatti. Davvero complimenti allo Chef.
Unico piccolo consiglio che mi permetto di dare è quello di aggiungere qualche altro vino alla carta attualmente presente, una cucina di così alto livello ha bisogno anche di "grandi" vini!

Piatto più apprezzato
Fregola sarda alle arselle
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Serata Romagnola del 02/10/2010

Ottima qualità culinaria accompagnata dai pregiati vini dei Sommeliers Giuseppe e Daniele, apprezzata la presentazione dei piatti da parte dello Chef Roberto nonchè il suo tocco nei suddetti piatti regionali, ben fatti e rappresentati, in una piacevole serata dall'atmosfera familiare.
Un particolare apprezzamento al servizio sempre puntuale e di una non comune cordialità.

Piatto più apprezzato
Antipasto di Culatello di Zibello, prosciutto di Parma con gnocco fritto e piadina.<br />
Zuppa inglese dello Chef.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
1.0
Qualità/prezzo 
 
1.0

mi spiace ma non ci siamo

Da un ristorante che è segnalato tra i migliori della zona ci si aspetta davvero molto di più. Una delusione che, a mio personale parere, scredita l'attendibilità di altre recensioni!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

La buona cucina a un ottimo prezzo.

E' il luogo ideale per chi ama ancora fare le "faticose" maratone da tavola, alzandosi soddisfatto e con ancora il portafoglio pieno. Il famoso rapporto qualita' prezzo, per fortuna esiste ancora. Dall'antipasto al dolce, tutto fatto rigorosamente dalle sapienti mani del cuoco Roberto, si incontrano piaceri culinari eccellenti! Provare per credere.

Piatto più apprezzato
Dura sceglierlo tra tanti.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Finalmente una buona cena nel rispetto della tradi

"Ma allora esitono ancora locali nel verde, semplici e puliti ove è possibile, in tranquillità, godere di piatti realizzati con rara passione e maestria!"

Sì, a San Fermo in una Piazza abbellita da piante secolari, è possibile gustare ricette preparate con grande rispetto dei dettami della nostra migliore tradizione italiana e un pizzico di originalità.

Appena ci è possibile io i mio marito veniamo, appositamente da Milano, in questo luogo per "premiarci" all'insegna della buona cucina e del relax.

Vale davvero la pena fare qualche chilometro per assaporare i piatti realizzati dallo Chef Roberto e cosa dire del servizio: "tanta, tanta cortesia e ogni pietanza accompagnata con un sorriso".

Anche i vini sono pochi ma scelti con grande attenzione.

Vale veramente la pena fare qualche chilometro in più per non accontentarsi della mediocrità....!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
3.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Bella cena

Sono stato a cena in questa trattoria dopo aver visto la recensione sul sito e devo dire che il bilancio è stato decisamente positivo.
L'ambiente è molto semplice ed informale, non particolarmente ricercato, ma un plauso va decisamente per la cucina....con dei piatti molto ben fatti!
Lo consiglio soprattutto per serate fra amici.

Piatto più apprezzato
GNOCCHI DI POLENTA TARAGNA AL SUGO DI CERVO<br />
FILETTO DI MANZO AI PORCINI
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
3.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

Buona Cucina con tanta cordialità

L'altra sera ho avuto il piacere di cenare presso questa trattoria, scegliendo dal menù alla carta di questo periodo ho potuto gustare un antipasto a base di Culatello con carciofi, di primo un Risotto con radicchio e scamorza e per concludere uno Stufato d'asino con polenta taragna. Posso tranquillamente dire che ci si alza dal tavolo soddisfatti sia per la cura della cucina sia per le porzioni di tutto rispetto. L'unico appunto che si può fare è che la Carta dei Vini dovrebbe essere rivista ed arricchita con qualche prodotto più interessante.

Consiglio quindi questa trattoria per tutti quelli che vogliono fare un'ottima cena, di qualità, semplice e con tanta cordialità da parte del personale e del titolare.

Piatto più apprezzato
Stufato d'asino con polenta taragna
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Cena Enogastronomica sulla Valle d'Aosta

Nella serata di ieri, Venerdì 21 Novembre, ho partecipato alla terza tappa del percorso enogostronomico relativo alle regioni italiane, dove la protagonista era la Valle d'Aosta.

Successo assoluto e confermato come per gli appuntamenti precedenti. Scelta dei cibi tipici, cura ed eleganza nella preparazione, eccellente abbinamento dei vini, hanno fatto da protagonisti in una serata dove la convivialità e la passione per l'enogastronomia hanno come sempre vinto. Il consiglio è di non perdere la prossima serata di questo Goloso Viaggio!

Complimenti allo Chef Roberto ed ai Sommeliers!

Piatto più apprezzato
Lardo di Arnad e Jamon de Bosses<br />
Zuppa Valpellinese<br />
Carbonade con polenta grassa, patate e pere<br />
Bianco mangiare con Pera al vino
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti