Ristorante Alle Murate di Firenze

Ristorante Alle Murate di Firenze

 
3.9 (5)
9942  
Scrivi Recensione
Ristorante Alle Murate di Firenze

Toscana

Comune
Indirizzo
via del Proconsolo 16/r, Firenze
Telefono
055 240618
Fascia di prezzo
alta
Tipo di cucina

Giudizi delle Guide

L'Espresso
15,5 su 20
Gambero Rosso
79 su 100
Il Ristorante Alle Murate, situato in un palazzo storico del Trecento, è un ambiente intimo, elegante e raffinato, con musica piacevole in sottofondo, luci soffuse ed atmosfera rilassante. La cucina è sempre alla ricerca di sapori nuovi ed equilibrati, frutto di ingredienti genuini e preparazioni attente, che trae ispirazione dalla più autentica tradizione regionale italiana, principalmente dalla Basilicata e dalla Toscana, rispettivamente origine e crescita di Giovanna la Cuoca. Il Ristorante Alle Murate di Firenze dispone inoltre di un'ottima cantina vini con selezione curata delle etichette, soprattutto toscane. Complessivamente offre la disponibilità di 65 coperti.

Recensione Utenti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.9
Cucina 
 
4.2  (5)
Servizio 
 
3.2  (5)
Ambiente 
 
4.8  (5)
Qualità/prezzo 
 
3.2  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Cucina
Servizio
Ambiente
Qualità/prezzo
Ristoranti
Commenti
Voto medio 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
5.0

Leccornie Meditarranee

Un bocconcino di ricotta tiepida con salsa al peperoncino, accompagnato da un delizioso e profumato Ansonica della Maremma Toscana, è la perfetta ouverture che introduce ad una promettente avventura! Una brisè con erbette ed un assaggio di bufala DOC con pomodori del pendolo, chiudono alla grande un antipasto di alta cucina. Siamo nei sapori mediterranei più ricercati ed il ragù di calamari con pasta di semola artigianale stuzzicano la curiosità di scoprire i segreti della cuoca Giovanna, che porta nei suoi piatti la ricca tradizione del sole e delle eccellenze della sua terra. I secondi confermano gli originali accostamenti con ortaggi rigorosamente di stagione. Scegliamo un baccalà con peperoni cruschi addolcito da cipolle di Tropea e finocchietto selvatico. Un assaggio di zuppa di ceci con Polpo e siamo purtroppo sazi! Torneremo sicuramente per un altro percorso nei piatti con carne e selvaggina. A chiusura della speciale serata, un ottimo rapporto qualità prezzo!

Piatto più apprezzato
Baccalà con peperoni cruschi.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
4.0

ottimo indirizzo - di raro valore

e' davvero raro trovare un luogo sì pregno di interesse. Arte e storia qui si affiancano a una cucina mirabile con ottimo servizio. Complimenti vivissimi.

Piatto più apprezzato
il piccione. La cernia
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Cucina 
 
2.0
Servizio 
 
4.0
Ambiente 
 
4.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

esperienza positiva...

location molto bella, clima disteso, camerieri competenti e gentili.. mangiare discreto con una cernia con le barbe rosse particolarmente buona e un ottimo cheesecake al limone... carta dei vini snella ma con buone etichette. qualcosa da migliorare negli antipasti e nei primi a mio avviso. prezzi alti ma inerenti al locale.. da (ri)tornarci....

Piatto più apprezzato
filetto di cernia con barbe rosse
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Cucina 
 
4.0
Servizio 
 
2.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
2.0

Bellissimo ma..

Location magnifica per non dire unica, il personale di sala è quasi totalmente straniero e presenta evidenti difficoltà nel parlare l'italiano. Capisco l'esigenza di servire una clientela internazionale, ma qui si esagera davvero.
La cucina è ottima e ben curata, ma le porzioni sono oggettivamente ridicole visto il prezzo dei piatti.
Rapporto qualità/prezzo decisamente da rivedere, ma le potenzialità per migliorare ci sono ampiamente.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.5
Cucina 
 
5.0
Servizio 
 
1.0
Ambiente 
 
5.0
Qualità/prezzo 
 
3.0

Una grande delusione

Conoscevamo il locale quando abbiamo prenotato per la seconda volta e ci sentivamo davvero in una botte di ferro io e la mia consorte quando abbiamo deciso di festeggiare il nostro secondo anniversario insieme, facendoci 250Km prenotando stanza e parcheggio al centro di Firenze... solo ed unicamente per cenare in questo meraviglioso ristorante. La prima volta infatti siamo stati serviti da una cameriera straordinaria, con una disponibilità incredibile su variazioni obbligate da una mia fortissima allergia all'aglio, fu una cena memorabile... FU infatti, una anno fa ... perchè quest'anno nel dicembre 2009 (ahimè la cameriera non lavora più quì), in un ristorante di questo livello, con la preparazione dello staff di una simile cucina, con un menù incredibilmente interessante, ... gli unici due piatti (NON STO SCHERZANDO) che potevo mangiare erano affettati misti di carne e un filetto di pesce con bietola. Non posso credere che uno chef di questo livello non sia in grado di proporre ingredienti alternativi al momento, con estro e creatività. E aggiungo che dopo aver menzionato la mia allergia mi è stato fatto notare con una certa arroganza da una cameriera con un vago accento inglese che "tutti dicono di aver fastidio all'aglio poi non succede mai nulla". Non ho detto che mi dà fastidio o che non riesco a digerirlo, IO SONO DA SHOCK ANAFILATTICO. Non mi sono alzato e non me ne sono andato per rispetto alla ricorrenza e alla mia donna, ma quelle duecentoventicinque euro mi stanno ancora sul groppo.

Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QRistoranti